200 ETICHETTE IN DEGUSTAZIONE – BOLLICINE A MAROSTICA 2015


Questo articolo è disponibile anche in: Inglese

Martedì 2 giugno 2015 torna a Villa San Biagio di Mason Vicentino Bollicine a Marostica. È la quarta edizione della manifestazione organizzata da Ais Veneto, delegazione di Vicenza, che si inserisce da quest’anno nel ciclo Wine Experience.
La rassegna Bollicine a Marostica è degna di essere segnalata in primo luogo per la bella location in cui si è svolta: il Castello Inferiore della bella cittadina medievale in provincia di Vicenza, uno dei Borghi più belli d’Italia.
Un’atmosfera magica sembrava avvolgere ed impreziosire il curato banco di degustazione aperto alle centinaia di appassionati che hanno risposto alla proposta:

LE ETICHETTE E IL PROGRAMMA

Quattro aree tematiche su cui si articolerà l’evento (metodo classico Italiano, gli Charmat, i vini rifermentati in bottiglia, o colfondo, e  uno spazio dedicato alle grandi bollicine del mondo), due le degustazioni guidate in programma, con posti limitati e disponibili su prenotazione e una degustazione di prodotti selezionati e locali di qualità (assaggi di baccalà alla vicentina con polenta a cura del Gruppo Ristoratori della Confraternità del Baccalà, Formaggio Asiago…).
In assaggio quindi oltre cento vini spumantizzati, di oltre cinquanta produttori provenienti da tutt’Italia: Franciacorta, Trento Doc, Oltrepò Pavese, Prosecco, Durello, Vespaiolo, Recioto di Gambellara.
Tra gli appuntamenti da ricordare all’interno della manifestazione alle ore 15.00 Riserva Moretti Vs Anna Maria Clementi: un’inedita sfida tra due mostri sacri della Franciacorta, ognuno dei quali rappresentato da tre annate. Alle ore 17.00 è in programma Champagne Millesimo 2002, degustazione orizzontale di sei grandi Champagne di un’annata memorabile.
Orario di apertura: ore 10.00-20.00.
Biglietto di ingresso per degustazioni illimitate al banco d’assaggio: 15 euro, comprensivo di calice in omaggio (escluse degustazioni guidate).
Informazioni e prenotazione degustazioni via mail a vicenza@aisveneto.it ,
oppure ai telefoni:  342 9058573 e 335 7076689.

Previous FINGER FOOD CAPRESE BURRATA E POMODORI CILIEGIA
Next CEREVISIA, APPUNTAMENTO CON I MASTRI BIRRAI DEL TRENTINO

No Comment

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *