BACCO A PALAZZO, I VINI ITALIANI IN MOSTRA A FERRARA


Ferrara apre le porte alla prima edizione di Bacco a Palazzo – Il vino in visita a Ferrara, un evento dedicato agli appassionati di vino e non solo.
Dal 22 al 24 gennaio prossimi Palazzo Roverella aprirà le sue porte in occasione di questo evento che ospiterà grandiosi espressioni del territorio italiano divenendo il momento di incontro tra produttori, appassionati e operatori del settore.
Bacco a Palazzo offre un autentico percorso enoturistico che attraversa la penisola e le sue caratteristiche territoriali ed enogastronomiche che potranno essere degustate direttamente in loco.

LA LOCATION

Palazzo Magnanini, più comunemente conosciuto come Palazzo Roverella , edificato in epoca Rinascimentale e più precisamente nel 1508 per volontà di Guglielmo Magnanini, segretario del Duca Alfonso I d’Este, si presenta con una splendida facciata a due piani ricca di cornici, rilievi e di un imponente frontone triangolare. Sebbene l’architettura sia degna di importanza, oggi questo magnifico palazzo e il suo giardino, malgrado la sua storia di primaria importanza, non rientra tra le mete più frequentate da turisti e ferraresi.

L’EVENTO

Dal 22 al 24 gennaio , nelle splendide sale di Palazzo Roverella, si svolgerà a prima edizione di “Bacco a Palazzo – Il vino in visita a Ferrara”, una grande festa del vino che riunirà i produttori e il pubblico amante del vino. Tre giornate ricche di appuntamenti tra cui, il venerdì e il sabato pomeriggio, degustazioni dei vini provenienti da cantine di tutta Italia presso i tavoli dei vignaioli, con anche la possibilità di essere guidati da esperti sommelier di AIS – Associazione Italiana Sommelier.
Saranno inoltre organizzati numerosi laboratori nei quali si potrà imparare ad abbinare i vini a salumi, formaggi, cioccolato e tante altre specialità tipiche delle varie regioni italiane.
Nella serata del 23 gennaio ci sarà l’occasione di conoscere ed approfondire i vini di alcuni produttori del panorama italiano abbinandoli a proposte gastronomiche; durante la cena i produttori metteranno in degustazione i loro vini, presentandoli e raccontandone la storia.

Per il programma dettagliato e per ulteriori informazioni vi invitiamo a visitare il sito dedicato www.baccoapalazzo.com

Previous SEMPLICE E VELOCE DA PREPARARE: PROVOLA AFFUMICATA FRITTA
Next DALIBOR, LA NUOVA PILS DI BIRRIFICIO LARIANO