CANTINE E AZIENDE VITIVINICOLE IN SCENA: VALTIDONE WINE FEST 2015


Il Valtidone Wine Fest 2015 ha avuto come battesimo l’Expo di Milano ed è questo il miglior viatico per rendere questa edizione indimenticabile, sia da un punto di vista qualitativo che quantitativo.
Una vetrina, quella dell’Esposizione Universale, che ha permesso di mettere in luce la straordinarietà dell’evento, che vede coinvolte le Amministrazioni comunali di Borgonovo Val Tidone, Ziano Piacentino, Nibbiano e Pianello Val Tidone, oltre alle associazioni di produttori, cantine e aziende vitivinicole, che nei 4 fine settimana del mese di settembre presenteranno al grande pubblico i migliori vini della zona, dal gutturnio alla malvasia, dai passiti agli spumanti, in abbinamento ai prodotti tipici locali.

IL PROGRAMMA

L’edizione 2015 inizierà da Borgonovo val Tidone (PC) con la manifestazione Ortugo&Chisola, il prossimo 6 settembre , che abbina la focaccia coi ciccioli al particolare vino bianco dei colli piacentini. L’ortrugo è l’unica vigna autoctona del territorio e dà vita a un vino che sta riscuotendo sempre maggior successo nei gusti non solo degli intenditori, ma del grande pubblico: si tratta, infatti, di un vino fresco e leggero che può essere gustato a pasto, ma anche come aperitivo.
La settimana successiva, il 13 settembre, il Valtidone Wine Fest si trasferisce a Ziano Piacentino, il comune più vitato d’Italia, per congiungersi alla 64° edizione della Festa dell’Uva. L’appuntamento di Ziano, denominato “SetteColliinMalvasia” mette sotto i riflettori la Malvasia di Candia, studiata in alcuni seminari di approfondimento e degustata sotto i tendoni del Wine Fest.
A Nibbiano, terza tappa del tour enologico della Val Tidone, saranno i passiti ad accompagnare i prodotti culinari più tradizionali nell’appuntamento “DiTerreDiCibiDiVini”, capace di riscoprire i gusti e i sapori più antichi.
L’ultimo brindisi sarà ancora una volta affidato ai vini con le bollicine, che si daranno appuntamento a Pianello in concomitanza con la Sagra di San Maurizio, il 27 settembre. “Pianello Frizzante” riunirà sotto il tendone del Wine Fest le aziende vitivinicole e le cantine del territorio che si confronteranno a colpi di vini bianchi, rossi e spumanti.

I programmi dettagliati dei 4 fine settimana sono consultabili sul rinnovato sito internet www.valtidonewinefest.it , ma – come sempre – oltre alla tradizionale esposizione dei migliori vini delle cantine e aziende vitivinicole partecipanti, il Wine Fest si contraddistinguerà per una serie di eventi collaterali, che spazieranno dai concorsi alla musica, dalle degustazioni guidate ai seminari di approfondimento sui temi del vino.

 

Previous I CONSIGLI PER CUCINARE UN RISOTTO PERFETTO
Next CULATELLO & JAZZ: UNA SERATA TRA GUSTO E MUSICA

No Comment

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *