ENOLOGICA 2015: A BOLOGNA IL SALONE DEL VINO E NON SOLO


Questo articolo è disponibile anche in: Inglese

Il cuore dell’Emilia Romagna, Bologna, sarà protagonista di questa kermesse tutta dedicata ai vini e ai prodotti dell’Emilia Romagna in un percorso che valorizzerà i prodotti regionali dai colli piacentini lungo tutta la Via Emilia fino a Rimini. Vi invitiamo a Palazzo Re Renzo alla scoperta di questi prodotti!

LA MANIFESTAZIONE

“Enologica”, promossa per il secondo anno consecutivo da Enoteca Regionale Emilia Romagna, scegli ancora Bologna come palcoscenico ideale per il racconto della filiera vitivinicola e agroalimentare che caratterizza questa Regione e tutto il territorio.
Protagonisti oltre 100 tra produttori, consorzi e cantine della regione che permetteranno ai visitatori di concedersi un ideale viaggio lungo tutta la Via Emilia, attraverso i vini simbolo: Albana e Sangiovese, Lambrusco, Malvasia e Gutturnio.
Oltre ai tanti vini saranno presenti cuochi e cibo protagonisti ne “Il Teatro dei Cuochi” ospitato in alcuni luoghi della città e incentrato, in questa edizione, sulla lavorazione della pasta ripiena.
Tutti gli appuntamenti previsti in questa tre giorno sono consultabili alla pagina www.enologica.org/TeatroDeiCuochi.cfm
Non mancherà poi un interessante programma di seminari e degustazioni tematiche e un spazio dedicato ai prodotti e alle materie prime come espressione dell’identità e della cultura dell’Emilia Romagna.

L’EDIZIONE 2015

Giunta solo alla sua seconda edizione, Enologica si presenta come la più importante manifestazione enogastronomica della Regione. Questa edizione vuole essere un viaggio tra storia, cultura, tradizioni , vino e prodotti di qualità. Per questo motivo la cultura dell’Emilia Romagna verrà raccontata attraverso i tarocchi e le carte da gioco, che proprio a Bologna nacquero alla fine del 1300.
La kermesse sarà quindi avvolta dal fascino e dal mistero che vedrà gli stessi tarocchi affiancati al vino e al cibo, con testi del curatore dell’evento, Giorgio Melandri, dello storico Andrea Vitali e con disegni di Francesca Ballarini.

Previous COSTOLETTA DI AGNELLO IN CROSTA DI PISTACCHI SU LETTO DI CARCIOFI
Next LA SPONGATA, LA RICETTA DELLA TRADIZIONE EMILIANA

No Comment

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *