L’ATMOSFERA UNICA E PROFUMA DELLA SAGRA DEL TARTUFO BIANCO


Questo articolo è disponibile anche in: Inglese

Ogni sabato e domenica dal 10 ottobre al 15 novembre importante appuntamento per l’85^ Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba. Due mesi intensi fatti di grandi appuntamenti che metteranno in luce lo splendido territorio di Alba, delle Langhe e di Roero e esalteranno l’enogastronomia attraverso i Foodies Moments presieduti da grandi chef piemontesi.

IL TARTUFO BIANCO

Il vero protagonista di questa importante manifestazione è appunto il tartufo bianco, un fungo spontaneo per il quale, ad oggi, non esistono tecniche di coltivazione . Le sue dimensioni sono assolutamente variabili e la sua raccolta inizia alla fine dell’estate, prosegue in autunno e termina all’inizio dell’inverno.
Il tartufo può esser conservato in frigorifero, avvolto in carta assorbente e chiuso in un contenitore di vetro; una volta raccolto può durare circa una settimana ma è bene consumarlo il prima possibile. Prima dell’utilizzo occorre pulirlo con una spazzola sotto l’acqua fredda per eliminare i grumi di terra, quindi asciugato con cura e consumato subito.
Il tartufo Bianco di Alba è un condimento perciò va sempre consumato crudo e mai cotto; è perfetto con tajarin, uova e fonduta ma i suoi impieghi sono svariati viste le capacità di esaltare numerosi piatti.

LA FIERA INTERNAZIONALE

L’apertura della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba è uno dei più importanti eventi della cultura locale e la città stessa si trasforma in capitale dell’enogastronomia e polo di attrazione per appassionati e buongustai di tutto il mondo.
La Fiera del Tartufo Bianco ha come punto nevralgico il Mercato Mondiale del Tartufo, dove nel weekend avvengono gli acquisti dei tartufi da commercianti e cercatori, alla presenza della Commissione di controllo delle qualità. Nello spazio che occupa il Mercato Mondiale si trovano anche gli stand della rassegna enogastronomica AlbaQualità, che presenta il prodotti tipici del territorio.
Nel periodo dedicato alla Fiera del Tartufo Bianco si alternano in città anche eventi in costume e rievocazioni storiche.

Tutte le informazioni sulla manifestazione su www.fieradeltartufo.org

Previous TRIONFO A "CHAMPAGNE & SPARKLING WINE WORLD CHAMPIONSHIPS"
Next FILETTI DI TROTA CON SALSA AL TARTUFO NERO

No Comment

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *