PARMA SI PREPARA AL GOLA GOLA FOOD AND PEOPLE FESTIVAL


Questo articolo è disponibile anche in: Inglese

Mancano meno di due mesi alla rassegna internazionale dedicata al cibo che mira a mettere Parma al centro di un evento unico nel suo genere, dal 10 al 12 giugno prossimi infatti non perdetevi la possibilità di scoprire un territorio straordinario, ricco di musica, arte, cultura e famoso per il bel vivere e il buon cibo! “Gola Gola! Food&People Festival” sarà molto più di un Festival, sarà un’occasione di incontro, di scambio, di approfondimento e di esperienza per tutti coloro che a vario titolo sono appassionati di cibo e che insieme ad esso desiderano intraprendere nuove scoperte!

L’AGROALIMENTARE: PUNTO DI FORZA DI UN TERRITORIO

Un festival che nasce da un progetto articolato e ben strutturato che, già più di un anno e mezzo fa, ha catturato l’interessa e la curiosità di numerosi stakeholders. L’iniziativa ha infatti riscosso fin da subito grande successo, non solo tra gli ideatori e gli imprenditori che hanno finanziato lo studio di fattibilità, ma anche nelle numerose aziende che già dall’inizio hanno risposto all’appello di adesione del Comitato promotore del Festival.
Concentrare l’attenzione sull’agroalimentare, punto di forza del territorio, e da lì partire per cercare di trasmettere questo valore anche all’estero; questo principio il motore trainante del lavoro di squadra che in questi mesi è stato fatto coinvolgendo da subito i privati in un percorso di valorizzazione del Made in Italy.

UN FESTIVAL DEL CIBO

Un festival che riaccende l’atmosfera dei grandi eventi, una grande festa che offre ai visitatori atmosfere uniche, da vivere, assaporare e raccontare…Questo e tanto altro è “Gola Gola! Food&People Festival” che a giugno farà risplendere Parma in attesa di accogliere tanti turisti e appassionati del food!
Oltre 50 realtà tra imprese e istituzioni locali che si sono impegnate nel far divenire questo “sogno” una realtà e che con il loro impegno hanno permesso che Parma ottenesse – nel dicembre scorso – il riconoscimento come Citta Creativa della Gastronomia Unesco. La città del mangiar bene spalancherà le porte ad una manifestazione che si preannuncia grandiosa e che per tre giorni trasformerà il territorio, con un centinaio di eventi diffusi e migliaia di persone pronte ad animare il cuore della foodvalley.

PERCHE’ PARMA?

La città di Parma e il suo territorio sono riconosciuti in Italia e all’estero come la culla indiscussa della gastronomia italiana e, pertanto, chi fa turismo enogastronomico vede in Parma e provincia una tappa obbligata. Questo vale anche per chi si occupa di cucina italiana (cuochi, ristoratori, albergatori, scrittori di cucina).Parma, per sua natura, è città vocata a un evento sul cibo, e le “P” del successo non gli mancano di certo: Parma culla d’arte e musica; Parmigiano Reggiano, il formaggio più conosciuto e copiato al mondo; Pasta, il pastificio più grande del mondo; Pomodoro, l’oro rosso che ci ha reso famosi nel mondo e Prosciutto di Parma, il prosciutto italiano per antonomasia.
Per tutte le altre informazioni visitate: www.golagolafestival.it

Previous GAMBERI CON PANCETTA PAPPA AL POMODORO E MISTICANZA
Next COULIS DI PEPERONI CON MOUSSE DI RICOTTA, ALICI E SPINACI NOVELLI