TORNA A PALAZZO DEL GHIACCIO LA QUINTA EDIZIONE DI MILANO GOLOSA


Questo articolo è disponibile anche in: Inglese

La prossima edizione di Milano Golosa avrà come concetto principale la purezza in cucina.
E così dal 15 al 17 ottobre un ricco calendario di eventi, degustazioni, dibattiti e approfondimenti avranno come tema portante la ricerca dell’origine e quindi la ricerca dell’integrità della materia prima, nella su idea di purezza da preservare.

PIACERI DEL CIBO E CUCINA RESPONSABILE

La cucina senza glutine, l’agricoltura sinergica e il foraging: c’è tutto il meglio della cucina consapevole e responsabile dal 15 al 17 ottobre 2016 a Palazzo del Ghiaccio di Milano per la quinta edizione di Milano Golosa. Accanto a più di 200 artigiani del gusto in esposizione e ai tanti approfondimenti sulla materia prima ci sarà spazio per un racconto sulla cucina attenta ai nuovi stili che avanzano, tenendo sempre al centro l’importanza della qualità degli ingredienti.
Il programma, in particolare, darà voce a un approfondimento su cinque ingredienti: il cacao, raccontato da Claudio Corallo, agricoltore italiano a Principe- São Tome, considerato il produttore numero uno al mondo di cacao; il latte, con Roberto Rubino presidente Anfosc (Associazione Nazionale Formaggi Sotto il Cielo), Associazione che difende il latte prodotto esclusivamente con il latte di animali al pascolo; il luppolo, rappresentato da Eugenio Pellicciari di Hops Company Italia, la prima azienda italiana a produrre e commercializzare luppolo, principalmente luppoli di origine americana, ma impegnata anche nella ricerca di diversi genotipi autoctoni per selezionare inedite varietà sperimentali di origine italiana.; il miele, con la testimonianza di dell’apicoltore Andrea Paternoster della Mieli Thun che con la sua azienda è impegnato nel promuovere le qualità dei mieli attraverso la ricerca di siti di raccolta sempre più isolati e puri, in grado di offrire mieli mono-origine prima sconosciuti.. E infine la farina, ingrediente alla base della nostra cultura alimentare.

GLI ARTIGIANI ESPOSITORI E IL FUORI MILANO GOLOSA

180 gli espositori artigiani presenti per proporre un tour enogastronomico della penisola alla ricerca di materie prime di qualità; gli artigiani daranno il via a un grande mercato dove poter assaggiare – e nle caso anche comprare- riso, salumi, carni, vini, birre e formaggi. Tra panettieri, casari, pasticceri il pubblico sarà invitato a “il nuovo che avanza” con prodotti della cucina, lezioni, laboratori e degustazioni. Appuntamenti che coinvolgeranno anche luoghi al di fuori del Palazzo del Ghiaccio in occasione di Fuori Milano Golosa: cene, incontri enogastronomici e degustazioni tra ristoranti e enoteche milanesi che hanno aderito alla manifestazione.

 

Per qualsiasi informazione sull’evento visitate la pagina dedicata milanogolosa.it
Se invece volete assaporare i vini di Casa Paladin non dimenticate di visitare lo stand 178 dove potrete trovare in degustazione una selezione dei migliori vini come Prosecco Millesimato brut Bosco del Merlo, Sauvignon Blanc Bosco del Merlo, Franciacorta DOCG CruPerdu Castello Bonomi , Franciacorta DOCG Satén Castello Bonomi, Chianti Classico DOCG Capotondo Premiata Fattoria di Castelvecchi, Syrah Paladin e Agricanto Paladin (liquore da vino Raboso).
Tutti i vini di Casa Paladin sono acquistabile sul nostro e-commerce ilikeitalianfood.com!

Previous I PRIMI D’ITALIA, IL FESTIVAL TUTTO DA GUSTARE
Next RISOTTO CON ZUCCA E SPECK