CANNOLI: IL “MUST” DELLA PASTICCERIA SICILIANA


I cannoli siciliani sono dolci tradizionali che nascono sotto Carnevale, periodo tipico dei dolci fritti, ma si trasformano brevemente in dolci preparati e gustati tutto l’anno.
La cialda croccante racchiude al suo interno una crema dolce e avvolgente in un tripudio di sapori che racchiude in sé l’essenza della Sicilia.

INGREDIENTI PER 20 CANNOLI

200 gr di farina
35 gr di strutto
20 gr di zucchero semolato
1 uova
1/2 albume
un pizzico di sale
7,50 gr di cacao amaro
30 gr di Marsala secco
30 gr di aceto bianco
Olio di semi di girasole per friggere

PER LA CREMA DI RICOTTA

½ chilo di ricotta di pecora freschissima
300 gr di zucchero
Un pizzico di cannella in polvere
75 gr di cioccolato fondente a gocce
Ciliegie candite ( 2 per cannolo)
Scorzette di arance candite (1 per cannolo)

PREPARAZIONE DEI CANNOLI

In una planetaria con l’attrezzo a foglia mescolate farina, zucchero, cacao e sale. Aggiungete lo strutto e fatelo ben amalgamare, quindi unite le uova, e continuate a lavorare aggiungendo il Marsala e l’aceto fino ad ottenere un impasto non troppo morbido ma consistente.
Formate una palla e fatela riposare per un’ora in frigorifero coperta con la pellicola.
Spianate l’impasto ad uno spessore sottile con l’aiuto di una macchina tirapasta spolverando man mano con la farina sia il piano di lavoro che l’impasto.
Quando avrete raggiunto lo spessore desiderato, ricavate dei dischetti dal diametro di circa 10 cm. (potete aiutarvi con un coppapasta).
Avvolgete i dischetti nelle cannelle unte d’olio, congiungendo i bordi spennellandoli con l’albume battuto.
Friggete in abbondante olio ben caldo, due-tre per volta. Non appena la pasta sarà di un bel dorato scuro scolare e mettere a raffreddare su carta assorbente da cucina.

PREPARAZIONE DELLA CREMA DI RICOTTA

Fate sgocciolare per una note la ricotta in modo da eliminare la maggior parte di siero.
Amalgamare bene la ricotta con lo zucchero. Lasciare riposare per un’ora e quindi setacciarla.
A questo punto unire la cannella e il cioccolato fondente.

RIEMPIMENTO DEI CANNOLI

Riempire i cannoli con la crema e spianate le parti estreme aiutandovi con un coltello.
Posate una ciliegia candita alle estremità, mettete i cannoli in un vassoio e spolverare con zucchero a velo e infine adagiate sul bordo la scorzetta di arancia candita.

Previous GAMBERI, PESCA NOCE, PISTACCHIO E QUALCHE VERDURINA
Next SAPORE FORTE E INTENSO:IL CASTRATO ALLA BRACE

No Comment

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *