CASATIELLO, LA TORTA RUSTICA DELLA CUCINA NAPOLETANA


Questo articolo è disponibile anche in: Inglese

La nostra versione del Casatiello, ricetta napoletana tipica del periodo Pasquale. Ottimo come piatto unico da servire sia caldo che freddo.

INGREDIENTI PER N. 8 PERSONE

LIVELLO DI DIFFICOLTA’ media

INGREDIENTI:

  • farina per pizza: 500 gr
  • strutto: 100 gr
  • salame: 200 gr
  • formaggio (provolone piccante o fontina o emmenthal): 200 gr
  • pecorino grattugiato: 3 cucchiai
  • latte tiepido: 1 tazzina
  • Sale
  • Pepe
  • Uova: 5

PREPARAZIONE:

  • Sciogliete il lievito in un po’ di latte tiepido e mescolate bene con la forchetta.
  • Nel frattempo disponete la farina a fontana e al centro mettete il lievito ben sciolto, il sale, il pepe e lo strutto tranne un pochino (che ci servirà dopo), impastate bene fino ad avere un composto omogeneo e poi ancora per 15 minuti per ottimizzare l’impasto.
  • Per fare la base del casatiello potete utilizzare un mixer, un’impastatrice, la macchina per la pasta o quella per il fare il pane, se non avete questi elettrodomestici potete impastare tutto a mano.
  • Mettete l’impasto in una ciotola leggermente infarinata, copritelo con un panno umido, e fate lievitare per circa 2 ore.
  • Prendete il vostro composto e poi impastatelo un’altra volta con le mani per eliminare un po’ di gas, poi lasciate lievitare ancora un’altra mezz’oretta.
  • Stendete la pasta su una spianatoia infarinata usando un mattarello e fate uno strato di circa un centimetro di spessore. Lasciatene da parte un pochino che servirà per fermare le uova.
  • Spalmate la superficie della pasta con lo strutto e poi cospargete tutta la superficie con il pepe, aggiungete quindi i formaggi e il salame a cubetti, piegate e ripetete l’operazione e stavolta aggiungete anche il parmigiano.
  • 











Arrotolate l’impasto, mettetelo in una teglia per ciambelle unta con lo strutto, poi cospargete tutto il casatiello con lo strutto e ponete sopra le uova sode, fermatele con le striscioline di pasta rimasta e disponetela a croce, in modo da ingabbiare le uova.
  • Fate lievitare il casatiello per altri 30 minuti e poi cuocetelo in forno preriscaldato a 180° per 30/40 minuti. Prima di sfornare la torta fate la prova dello stecchino.
Previous TWO: ANNIVERSARY ALE DEL BIRRIFICIO HOP SKIN
Next SOL&AGRIFOOD: A VERONA L’AGROALIMENTARE DI QUALITA’