LOMBRICHELLI GUANCIALE E PECORINO, TIPICITA’ DELLA CUCINA ESTRUSCA


Questo articolo è disponibile anche in: Inglese

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

LIVELLO DI DIFFICOLTA’ medio

TEMPO DI PREPARAZIONE per la pasta 15 minuti di preparazione + 1 ora di riposo
per i lombrichelli 45 minuti + 30 minuti fuori dal frigorifero

INGREDIENTI

200 gr di semola di grano duro
200 gr di farina di tipo 00
60 gr di pecorino grattugiato
80 gr di guanciale
4 pomodori
2 cipollotti
½ carota
½ costola di sedano
10 dl di vino bianco
Olio extra vergine di oliva
Sale q.b.
Pepe q.b.

PROCEDIMENTO

Impastate la farina con circa 2 dl di acqua tiepida salata. Quando l’impasto sarà setoso ponete l’impasto un’ora al fresco avvolto nella pellicola.
Stendente quindi la pasta di uno spessore di circa 5 mm, ritagliando strisce prima larghe 10 cm e poi in fettucce da 5 mm, così da ottenere bastoncini a sezione quadrata. Spolverizzateli con la farina.
Fate rotolare i bastoncini, uno per volta, su un piano di legno ruvido (o ricoperto con un telo a trama grossa infarinato) con le dita tese e unite in modo da arrotondarli e allungarli del doppio.
Fateli asciugare per mezz’ora e metteteli in frigorifero su un largo vassoio fino al momento dell’utilizzo.
Riducete i cipollotti a rondelle e fateli appassire con 4 cucchiai d’olio extra vergine di oliva
Aggiungete il guanciale a dadini, il sedano e la carota puliti e tritati fini e rosolate per pochi minuti a fuoco dolce. Sfumate con il vino bianco, aggiungete i pomodori spellati e tagliati a dadini, coprite e cuocete a fiamma bassa. Dopo pochi minuti salate pepate e spegnete.
Lessate la pasta, scolatela, versatela nel tegame del sugo e mantecatela con il pecorino e un filo d’olio
Buon appetito!

Previous ALFREDO, LO STRAORDINARIO PASSITO DELLE ANNATE ECCEZIONALI
Next LAGO DI BRACCIANO, META DI ARTISTI E BUONGUSTAI

No Comment

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *