NUOVI ABBINAMENTI PER LA TARTARE DI MANZO


Questo articolo è disponibile anche in: Inglese

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per la tartare
600 gr Bistecche di manzo
4 cucchiai Olio extravergine
Sale q.b.
Pepe q.b.
½ Limone
4 tuorli d’uovo

Per la crema di mozzarella
2 Mozzarelle
Olio extravergine q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

Per le chips di zucchine
2 Zucchine
Olio extravergine (abbondante per friggere)
Sale q.b.

Per la composta di cipolle all’arancia
5 Cipolle Di Tropea
2 Arance
3 cucchiai di zucchero
15 gr burro
Sale q.b.

PROCEDIMENTO

Tagliate la carne a coltello, prima a strisce e poi ridotta in piccolissimi pezzi: il coltello deve avere una lama ben affilata.
Versate l’olio e il succo del limone, un pizzico di pepe e aggiustate di sale. Mescolate il tutto e lavorate un paio di minuti fino ad amalgamare completamente la carne agli altri ingredienti.
Tagliate la mozzarella a quadretti e trasferitela nel mixer, unite olio sale e pepe e frullate fino ad ottenere una consistenza omogenea.
Lavate per bene le zucchine ed eliminare le due estremità. Tagliatele a rondelle di circa 3mm le zucchine (se possibile usare la mandolina). Scaldate l’olio in una padella con il bordo alto e quando é arrivato in temperatura friggete le zucchine poche alla volta. Fatele sgocciolare su un foglio di carta assorbente.
Fate sciogliere il burro in una padella antiaderente, aggiungete le cipolle rosse affettate a julienne, quando saranno ben rosolate aggiungete un pizzico di sale e fate stufare, unite quindi lo zucchero ( quello di canna è consigliato) e fatelo sciogliere. Sfumare le cipolle con il succo delle arance e far cuocere per 8-10 minuti in modo che caramelli bene.
Impiattate spennellando la crema di bufala al centro del piatto, con uno coppa pasta o con una ciotolina date una forma alla tartare e posizionatela al centro del piatto, disponete le zucchine a lato della carne, formate una quenelle di cipolle caramellate, infine posizionate al cento della carne il tuorlo d’uovo.

Previous I SAPORI MOLISANI: LARINO E LA SUA "GENTILE"
Next Porto Cervo Food Festival: gli artigiani del gusto

No Comment

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *