PACCHERI RIPIENI DI ZUCCA, SALSA AL PARMIGIANO E PORRI FRITTI


Questo articolo è disponibile anche in: Inglese

INGREDIENTI PER N. 6 PERSONE

LIVELLO DI DIFFICOLTA’ media

TEMPO DI PREPARAZIONE 20 minuti

TEMPO DI COTTURA 1 ora circa

ABBINAMENTO A (vino / birra)

INGREDIENTI

Per i paccheri:

• 24 paccheri lisci Antiche Tradizioni di Gragnano
• 400 gr ricotta
• 700 gr zucca
• 1 scalogno
• 4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
• 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
• sale q.b
• 1 porro
• 200 ml di olio di semi

Per la crema al parmigiano:

• Latte
500 ml
• Burro
50 g
• Farina
50 g
• Parmigiano grattugiato
180 g

PREPARAZIONE

• Cuocete i paccheri in abbondante acqua salata e scolateli molto al dente . Passateli sotto l’acqua fredda in modo che si arresti la cottura.
• Tagliate a tocchetti la zucca e farla cuocere con l’olio e lo scalogno per circa 20 minuti.
• Schiacciate la zucca in una terrina e amalgamatela alla ricotta aggiungendo il sale.
• Riempite i paccheri con il composto con l’aiuto di un sac-a-poche e disponeteli su di una teglia con carta forno. Spolverizzate con parmigiano grattuggiato e aggiungete qualche pezzettino di burro.
• Infornate i Paccheri a 200° per circa 15 minuti, dovranno essere ben dorati in superficie.
• Nel frattempo preparate la crema al parmigiano. Fate scaldare il latte senza portarlo a bollore. Sciogliete il burro in un pentolino e aggiungete la farina, mescolate con una frusta e amalgamate. Versate il latte caldo e continuate a mescolare per evitare la formazione di grumi. Fate addensare, mescolando, a fuoco basso.
• Togliete dal fuoco e aggiungete il parmigiano grattugiato. Mescolate velocemente per far sciogliere il formaggio. Potete regolare la densità della crema facendola restare per meno tempo sul fuoco.
• Tagliate il porro a jullienne, scaldate l’olio in un padellino e friggete per 1 minuto circa.
• Componete il piatto stendendo un velo di crema al parmigiano sul piatto, mettete i paccheri che avrete sfornato ben caldi e finite il tutto con un ciuffetto di porri fritti.

Previous DENTICE CON ARANCE, FINOCCHI E FAGIOLINI
Next SPAGHETTI CON ACCIUGHE E BRICIOLE DI PANE

No Comment

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *