RAVIOLI CAPRESI: IL PIATTO SIMBOLO DELL’ISOLA DI CAPRI


INGREDIENTI PER 4 PERSONE

per l’impasto:
500 gr farina
1/2 litro acqua
2 cucchiai di olio EVO
sale un pizzico

per la farcia:
300 gr caciotta di Sorrento stagionata
200 g parmigiano grattugiato
2 uova
maggiorana fresca q.b

per condire:
400 g pomodorini pachino
1 spicchio aglio
olio EVO qb
sale qb
basilico

PREPARAZIONE

Disponete sulla spianatoia la farina a fontana, aggiungete i due cucchiai d’olio, un pizzico di sale e l’acqua che in precedenza avrete riscaldato.
Aggiungere l’acqua gradualmente (perché potrebbe anche non servire tutta) impastando fino ad ottenere una pasta omogenea che farete riposare per un’ora
Nel frattempo preparate la farcia unendo la caciotta grattugiata, il parmigiano grattugiato, le due uova sbattute a parte e la maggiorana amalgamandoli in un composto omogeneo.
Riprendete la pasta, lavoratela ancora per qualche minute ed iniziate a stenderla con il matterello o con la macchina tirapasta in una sfoglia sottile di forma rettangolare.
Mettete la farcia sul lato lungo del rettangolo, distanziandola l’una dall’altra e ricoprite con la parte libera dall’impasto. Con l’aiuto di un coppa pasta rotondo ricavate i ravioli.
Cuocete i ravioli in abbondante acqua salata, per pochi minuti, il tempo che tornino a galla. Scolateli con una schiumarola e metteteli in una padella con il sugo di pomodorini preparato in precedenza facendo cuocere per non più di una decina di minuti i pomodorini in olio con uno spicchio d’aglio.

Previous LA TRADIZIONE SICILIANA: PASTA CON LE SARDE
Next CASCINA GARITINA: CARANTI BARBERA D'ASTI SUPERIORE

No Comment

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *