RICETTA DELLA CHISOLA: LA TIPICA FOCACCIA CON I CICCIOLI


Viene preparata con farina bianca, ciccioli, lievito di birra, strutto, acqua e sale. La Chisola in quanto prodotto agroalimentare tipicamente locale ha ottenuto il riconoscimento di prodotto a denominazione di origine comunale ed iscritta è nel Registro De.C.O. (Denominazione Comunale d’Origine) – del Comune di Borgonovo Val Tidone.

INGREDIENTI

500 grammi di farina,
200 ml di acqua tiepida,
50 grammi di strutto,
1 panetto di lievito di birra,
un poco sale (in base al vostro gusto),
200 grammi di ciccioli freschi.

PREPARAZIONE

Per prima cosa dovete tagliare i ciccioli a pezzetti e farli soffriggere in una padella con un poco strutto (aggiungere eventualmente qualche un po di acqua se dovessero diventare troppo secchi). Una volta soffritti vanno tenuti da parte al caldo. Successivamente su una spianatoia preparate l’impasto mettendo la farina a fontana. A questa aggiungete il lievito, il sale, l’acqua tiepida e impastate il tutto fino ad ottenere un composto morbido. Ottenuto l’impasto aggiungete i ciccioli precedentemente soffritti e possibilmente tiepidi; impastate nuovamente e lasciate riposare al caldo fino a che non raddoppia di volume. Passato questo tempo, prendete una teglia da pizza e mettete a pezzetti lo strutto. Lavorate l’impasto con le mani, soprattutto con le dita dandogli la classica forma di focaccia. Mettetela nella teglia facendo piccole incisioni con un coltello. Riscaldate il forno a 180 gradi e cuocete la focaccia per una trentina di minuti, abbassando progressivamente la temperatura senza aprire il forno e fino a cottura ultimata. A questo punto avete ottenuto la vostra chisola.

Previous LA TIPICITA’ DELL’ALTO ADIGE NELLA SAGRA DEI CANEDERLI
Next ORTRUGO, IL VINO NATO DA UN VITIGNO RECUPERATO

No Comment

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *