RISOTTO MANTECATO ALLA CRESCENZA CON GAMBERI MARINATI, MANDORLE E PROFUMO DI LIMONE


Questo articolo è disponibile anche in: Inglese

Vi riproponiamo una versione del Riso Goio 1929 tra terra e mare e tra cotto e crudo , la miscela di due
formaggi , i gamberi quasi crudi e il profumo di limone.

INGREDIENTI PER N. 4 persone
TEMPO DI PREPARAZIONE: 20 minuti
TEMPO DI COTTURA: 15 minuti
LIVELLO DI DIFFICOLTA’ : medio

INGREDIENTI

350g Riso Goio 1929
2 litri di brodo vegetale
150 g di crescenza
32 gamberi gobbetti ( olio aceto e lime per la marinatura )
Filetti di mandorla q.b.
2 scalogni tritati
Parmigiano reggiano Malandrone 1477 gratuggiato q.b

PROCEDIMENTO

Pulite i gamberi e metteteli a marinare con olio sale , pepe , lime e qualche goccia di aceto.
Portate a bollore il brodo .
In una casseruola passate lo scalogno tritato con un filo d’olio , aggiungete il riso , tostatelo bene e sfumate
con poco vino bianco. Aggiungete poco brodo per volta e portate a cottura ( circa 15 minuti ) mantecate
con la crescenza e il parmigiano e aggiungete poca scorza di limone e qualche goccia del suo succo.
Mettete nei piatti da portata , aggiungete i gamberi marinati ben asciugati dalla marinatura e qualche
scaglietta di mandorle . Buon appetito !!

I CONSIGLI DELLO CHEF

Per ottenere una marinatura ottimale , mettete a marinare i gamberi qualche ora prima di preparare il
risotto o se avete tempo anche il giorno prima .

Previous LA TRE GIORNI DI PARMA: UN APPUNTAMENTO IMPERDIBILE
Next GIRELLE DI MERINGHE AI SEMI DI PAPAVERO