CAMPANIA INDIMENTICABILE E TUTTA DA VIVERE!


Questo articolo è disponibile anche in: Inglese

Chi di voi non conosce ancora la Campania? Terra di fuoco, paesaggio di un’incredibile bellezza naturale, caratterizzato dalla dolcezza del clima, dalla ricchezza dell’arte e dall’acidità degli agrumi. Questa magnifica regione dell’Italia meridionale si stende lungo il versante del mare Tirreno, custodita dall’ombra dell’imponente monte Vesuvio, gioiello storico-naturale che oggi è diventato uno dei posti più emblematici e frequentati della zona.

 
Dal alto potrete godervi una panoramica eccezionale delle città che non dovreste saltare: la suggestiva Napoli, con i suoi vicoli particolari, le più di due mila chiese presenti dappertutto e la vivacità della gente che popola le piazze; le storiche Pompei e Ercolano, con i loro scavi di tempi romani ancora pieni di vita; le eleganti Positano e Amalfi, le cui case tingono di colori un panorama comandato dal verde e dal azzurro del mare; e le imprescindibili Capri e Ischia, dei piccoli paradisi isolati dove lo splendore raggiunge il suo massimo livello, sia nella natura selvaggia che nelle vetrine dei negozi di marche esclusive.

 
Visitare la Campania diventa un’esperienza sensoriale: perdersi negli antichi mercatini di Napoli dove si respira l’odore della vera pizza o scoprire il carattere dei napoletani assaggiando la sfogliatella, una delle sue opere d’arte culinarie; svincolare per le millenarie vie di Pompei, trovando nelle rovine un tesoro unico allo sguardo; esplorare i borghi incastonati nella roccia che disegnano la Costiera Amalfitana; raggiungere la magnifica Capri in battello e tuffarsi con piacere nell’acqua azzurra della grotta più chic e famosa dell’Italia; assaporare con gusto il vero limoncello sorrentino, curato dai migliori produttori artigianali; rilassarsi passeggiando all’aria aperta per i grandiosi giardini della Reggia di Caserta, dove il solo rumore che arriva proviene dall’acqua delle fontane. E, per recuperare forze dopo questa sessione intensiva di turismo, non c’è niente meglio che sedersi a tavola a mangiare un buonissimo piatto di pasta di Gragnano con gustosi pomodori di San Marzano, dopo aver provato però l’indispensabile mozzarella di bufala, regina del antipasto campano.

 
Terra, acqua, fuoco e vento: tutti gli elementi si fondono in modo perfetto formando una musica indimenticabile. Se ancora non conosci la melodia, apri bene l’orecchio e ascolta la Campania!

No Comment

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *