MARSALA. VINO E CULTURA DEL PICCOLO GIOIELLO SICILIANO


Marsala è una città da “bere” lentamente come si fa con il suo celebre vino. Di mare e di terra, araba e spagnola, punica e romana .
Il suo territorio è ritagliato da strade tematiche che vanno seguite per scoprirla pienamente.

LA STRADA DELL’ARTE

C’è una “Strada dell’arte” che racconta una storia lunga secoli e porta al Museo Archeologico della città, alle maestose fortificazioni spagnole, ai preziosi barocchi del Museo degli Arazzi.
Dai cimeli garibaldini conservati nel complesso monumentale di San Pietro (fu infatti qui lo sbarco dei Mille nel 1860) fino ai coloratissimi mosaici delle ville imperiali romane.

LA STRADA DEL VINO

C’è poi una “Strada del vino” che permette gli incontri con il meglio della produzione locale. Con il Marsala prima di tutti, il più vecchio fra i DOC italiani, considerato uno dei più importanti vini da meditazione al mondo , ma anche ottimo servito freddo come aperitivo. C’è poi ampia scelta dei vini da tavola proposti dalle aziende locali emergenti.

LA VIA DEL SALE

Appena oltre i confini della città, infine, comincia la “Via del Sale” dove poter scoprire e ammirare le geometrie delle saline e i profili dei mulini a vento centenari, tipici della zona di Trapani.
E’ qui, nelle acque della laguna bordata da una serie di isolotti che si specchia Mothia con le sue memorie puniche: sono infatti raccolti qui i preziosi corredi, i raffinati gioielli e le sculture rimaste che abbellivano i lussuosi palazzi dell’antica colonia punica.

LA CUCINA DI MARSALA

Marsala ha molto da offrire.
Il piatto più importante qui è il cous cous di origine araba (il condimento, a differenza di quello magrebino a base di legumi e carne di montone, è qui un brodetto di pesce misto -scorfano rosso, scorfano nero, cernia, gallinella, lugaro, insieme a qualche gambero o cicala) ma non dimentichiamo che questa terra, situata nel cuore del Mediterraneo, offre il massimo dei sapori mediterranei con i sui prodotti locali e di stagione; dal mare alla terra che circondano Marsala, arrivano giornalmente prodotti pieni di gusto e profumo che danno all’opera dei cuochi quel valore aggiunto da rendere i piatti della tradizione unici.
Oltre a piatti tradizionali i buongustai potranno trovare anche tutta una serie di creazioni culinarie innovative.

Previous ZUPPA CREMOSA DI CAVOLFIORE E BOCCONCINI DI POLLO
Next PASTA ALLA NORMA: LA RICETTA LEGGENDARIA

No Comment

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *